linguaggi processi prodotti teatrali lunedì, 10 Dicembre 2018
aprile 11
» UNA STORIA IN SCENA
   
maggio 11
» UNA STORIA IN SCENA
   
giugno 11
» UNA STORIA IN SCENA
» PARTIR BISOGNA
   
luglio 11
» UNA STORIA IN SCENA
» PARTIR BISOGNA
» VIVA L'ITALIA
   
agosto 11
» UNA STORIA IN SCENA
» PARTIR BISOGNA
» VIVA L'ITALIA
   
settembre 11
» UNA STORIA IN SCENA
   
ottobre 11
» UNA STORIA IN SCENA
» Casa Circondariale "Lorusso e Cutugno"
   
novembre 11
» SENATORI PER UN GIORNO
» P'Assaggi in Auto
   
dicembre 11
» SENATORI PER UN GIORNO
» P'Assaggi in Auto
   
luglio 12
» PROVINCIA INCANTATA
» QUANTO COSTA LA FELICITA'
   
agosto 12
» PROVINCIA INCANTATA
» QUANTO COSTA LA FELICITA'
» Soltanto un bacio ti potrà  svegliare
   
settembre 12
» PROVINCIA INCANTATA
   
ottobre 12
» Spettacoli Teatrali
» PROVINCIA INCANTATA
   
novembre 12
» Visita Guidata Teatrale
» PROVINCIA INCANTATA
   
dicembre 12
» A Viù c'è Babbo Natale
   
gennaio 13
» Emigr.Azione
   
febbraio 13
» Emigr.Azione
   
AGENDA
 
Emigr.Azione
Rassegna di Teatro, musica, cinema e incontri letterari



dal 18 gennaio al 24 febbraio 2013
a Torino

Locandina Emigrazione

Emigr.Azione
dal 18 gennaio al 24 febbraio 2013

Emigr.Azione è una rassegna di teatro, musica, cinema e incontri per riflettere sulla condizione dell’emigrante, per parlare con chi si occupa di emigrazione, per non dimenticare cosa vuol dire essere costretti a lasciare i propri luoghi di origine.

Torino, e in particolare il quartiere San Paolo, costituisce da alcuni decenni un luogo di approdo per gli esponenti di diverse culture in cerca di un lavoro e di una vita migliore.

L’Associazione TS (fondata dalla Compagnia teatrale C.A.S.T. di Torino, diretta da Claudio Montagna), grazie al contributo della Circoscrizione3 di Torino, propone con questa rassegna, attraverso il teatro, il cinema e la letteratura, un’occasione di confronto fra le diverse generazioni di emigranti per stimolare il dibattito sulle affinità e le differenze tra l’emigrazione interna italiana del boom economico e l’emigrazione attuale.

Emigr.Azione si pone l’obiettivo di dare voce a chi da anni si occupa della promozione dell’integrazione fra culture diverse portando in scena le testimonianze dirette di chi lavora nel settore o di chi vive a stretto contatto con gli emigrati.

Per fare ciò si avvale delle arti quali mezzi privilegiati per trasmettere contenuti difficili da esprimere attraverso i canali di comunicazione consueti o istituzionali.

La poesia del mito nello spettacolo “L’altro viaggio di Ulisse” pone l’emigrante a fianco del più grande viaggiatore della storia (in scena presso Spazzi il 18 gennaio 2013), la presentazione del libro “Trasite, favorite” di Chiara Sasso di Re.Co.Sol. testimonia l’eccellenza italiana nel campo dell’accoglienza (presso Tecnicamente Libri Caffè & More il 24 Gennaio 2013), il film “Terraferma” di Crialese e il dibattito gestito da Piemonte Movie offrono spunti di riflessione sull’attuale condizione degli immigrati (il 1 febbraio 2013 in corso Ferrucci 65/a), il Teatro-Conferenza “Emigr.Azioni” è un’occasione di incontro e confronto tra gli immigrati e chi si occupa di accoglienza e il Match d’improvvisazione teatrale offre la possibilità agli attori del quartiere di esprimere il proprio punto di vista sulla questione (presso gli ex Bagni Pubblici di via Luserna di Rorà il 16 e 17 febbraio 2013) e, infine, l’ironia del teatro canzone racconta l’emigrazione dalla Calabria in “Torino-Crotone: 1244 Km” (in scena al Teatro Araldo il 24 febbraio 2013).

Questi sono gli ingredienti di Emigr.Azione, una rassegna che ha l’obiettivo di affrontare le problematiche connesse all’emigrazione senza dimenticare che essa è stata e rimane innanzitutto una risorsa.

Scarica a lato la locandina della Rassegna

 
  ... i ragazzi preferiscono muoversi, esplorare, correre e parlare; di solito non amano i libri, a meno che questi non li tengano... col fiato sospeso.