linguaggi processi prodotti teatrali lunedì, 21 Ottobre 2019
2012
» gennaio
   
2011
» ottobre
» settembre
» agosto
» luglio
» giugno
» maggio
» aprile
» marzo
» febbraio
   
2010
» novembre
» ottobre
» settembre
» agosto
» luglio
» giugno
» maggio
» marzo
» gennaio
   
2009
» ottobre
» settembre
» agosto
» luglio
» giugno
» maggio
» aprile
» marzo
   
2008
» settembre
» agosto
» maggio
   
2005
» aprile
   
2004
» settembre
» maggio
   
2003
» novembre
» aprile
   
1999
» ottobre
» aprile
   
ARCHIVIO
 
SIAMO TUTTI FRATELLI?
Insegnare oggi l'idea di Patria



28 Maggio 2011
Bertesseno di Viù

Scarica la Brochure 28 maggio 2011

Teatro di Bertesseno, 28 maggio 2011 - Viù – Torino

Siamo tutti fratelli? Insegnare oggi l’idea di patria

Sabato 28 maggio il teatro di Bertesseno ospita una giornata di riflessione aperta a studenti e cittadini sul concetto di patria, con uno sguardo particolare rivolto alle nuove generazioni.La domanda che si pone non è “Come si fa a insegnare ad amare la patria?”, ma piuttosto “Come fa la patria a farsi amare?”.
Declinando questo concetto, bisogna chiedersi “Come è possibile che la patria riesca a farsi amare nella vita quotidiana di tutti i cittadini, a diventare patrimonio comune dell’opinione pubblica?”.
A partire da queste domande, esperti di varie discipline si confrontano sul tema della patria e del patriottismo sotto differenti punti di vista.

Prenotazione fortemente consigliata: info@cast-torino.it - cell. 345 6101583

Il convegno è promosso e organizzato dal Comune di Viù, in collaborazione con CAST e con l'Università di Torino - Corso di Laurea Interfacoltà in Educazione Professionale, con il sostegno della Provincia di Torino e della Regione Piemonte.Si ringrazia per la collaborazione l'Associazione Acmos.
L'evento è inserito dalla Provincia di Torino all'interno delle celebrazioni per il 150° anniversario dell'Unità d'Italia.

Scarica a lato la presentazione dell'iniziativa

 
  ... esistono violenze terribili e sanguinose, oppure impalpabili, innominate, invisibili, minimizzate; esiste una violenza specifica: quella contro le donne.