linguaggi processi prodotti teatrali venerdì, 24 Maggio 2019
2012
» gennaio
   
2011
» ottobre
» settembre
» agosto
» luglio
» giugno
» maggio
» aprile
» marzo
» febbraio
   
2010
» novembre
» ottobre
» settembre
» agosto
» luglio
» giugno
» maggio
» marzo
» gennaio
   
2009
» ottobre
» settembre
» agosto
» luglio
» giugno
» maggio
» aprile
» marzo
   
2008
» settembre
» agosto
» maggio
   
2005
» aprile
   
2004
» settembre
» maggio
   
2003
» novembre
» aprile
   
1999
» ottobre
» aprile
   
ARCHIVIO
 
FERMARSI A BERTESSENO
Energie d'Acqua



Dal 07 giugno al 30 agosto 2009
Bertesseno di Viù

[Scarica presentazione stagione bertesseno]

Il Centro Permanente di Cultura dei Valori Civili ha avviato la sua attività nel 2006.

Collocato a Bertesseno di Viù, nel cuore di un'area che ha vissuto profondamente la lotta di Liberazione, il centro è nato dal desiderio di favorire la crescita di una coscienza civile attraverso uno strumento quale il teatro, il cui linguaggio tocca la sfera dell'emozione e della suggestione, lasciando da parte tutto ciò che è formale e didascalico.

Il lavoro che vi si svolge è ispirato al principio cardine del Contratto Sociale: da un lato uomini e donne di cultura, interessati alla riflessione sui valori civili, mettono a disposizione il loro sapere, le loro capacità artistiche, lasciandone una traccia; dall'altra Bertesseno offre, a chi è interessato a questo tipo di riflessione, l'ospitalità che può venire da un luogo carico di un fascino particolare. Tuttavia, poiché il tenore del prodotto culturale che si elabora, per la sua complessità e profondità, necessita di uno strumento di divulgazione, capace di arrivare ad un pubblico quanto più vasto possibile, ecco entrare in campo il teatro, che media e diffonde i frutti del processo culturale.

 
  ... evitiamo i luoghi comuni: se non ci sono più i giovani di una volta, è anche vero che non ci sono più neppure i genitori di una volta.